Graduatorie - Contributo comunale a sostegno alle attività

Pubblicato il 31 dicembre 2021 • Commercio , Comune

Aggiornamento - In allegato vengono pubblicati gli elenchi delle domande ammesse, non ammesse e nulle o sostituite.

 

Contributo comunale  a sostegno alle attività economiche, artigianali e commerciali anno 2021

 

Il Comune di Clusone ha stanziato €. 100.000,00 a sostegno delle attività economiche, artigianali e commerciali presenti sul territorio per supportare la ripresa economica post epidemia Covid-19.

 

Possono essere beneficiari del contributo le micro, piccole o medie imprese (MPMI) del commercio, della ristorazione, del terziario e dell’artigianato (singole, in partenariato o costituite in Rete di Imprese), che esercitano la propria attività all’interno del territorio del Comune di Clusone.

 

Interventi finanziati

 

  1. INVESTIMENTI IN CONTO CAPITALE
    1. Spese per lavori di manutenzione straordinaria e ristrutturazione sedi aziendali (opere edili e impiantistiche);
    2. Spese per ammodernamento locali aziendali per rinnovo e installazione arredi;
    3. Spese per ampliamento dell’unità locale;
    4. Innovazioni di prodotto e di processo di attività artigianali e commerciali;
    5. Innovazioni tecnologiche indotte dalla digitalizzazione dei processi di gestione e vendita, anche a distanza;

Pertanto è possibile chiedere contributi per acquisto di macchinari, impianti, arredi, strumenti informatici e tecnologici e attrezzature varie, opere murarie ed impiantistiche necessarie per l’installazione e il collegamento dei macchinari e dei nuovi impianti produttivi acquisiti, nonché opere edili compatibili con le misure sopra indicate, purché gli investimenti abbiano interessato un’unità immobiliare posta all’interno del Comune di Clusone.

 

  1. SPESE DI PARTE CORRENTE
    1. Sostegno a spese di gestione dell’attività.

I costi dovranno interessare attività e personale attivi sul territorio comunale.

 

ATTENZIONE: SE NON SONO STATI SOSTENUTI O NON SI INTENDONO SOSTENERE INVESTIMENTI IN CONTO CAPITALE, IL CONTRIBUTO NON E’ EROGABILE.
Il contributo previsto, per le domande ammissibili, partirà da un minimo del 25% e potrà arrivare a essere pari al massimo al 50% della spesa ammissibile totale (in conto capitale e di parte corrente) al netto di IVA. 
In ogni caso il contributo non potrà essere superiore all’importo delle spese ammesse in conto capitale e comunque sino ad un massimo complessivo per ciascun operatore pari a € 2.000,00 (euro duemila/00). 
Esempio: Una ditta ha speso €. 1.000,00 per un intervento in conto capitale e €. 5.000 di spese correnti. Sulla spesa totale di €. 6.000,00 viene applicata la percentuale del 25%, corrispondenti a €. 1.500,00 inferiore al limite di €. 2.000,00 per ogni richiesta, tuttavia il contributo ammissibile sarà solo €. 1.000,00, corrispondente a quanto speso per l’investimento in conto capitale. 

 

Per i dettagli si rimanda al bando allegato.

 

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 23:59 del 05 dicembre 2021 tramite PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.clusone.bg.it.

 

Non è prevista la possibilità di integrare la domanda, per cui si raccomanda di riverificare di aver compilato tutte le parti previste dalla modulistica prima di procedere al deposito. L’incompletezza della domanda ne determina la non ammissibilità.

 

Ufficio e responsabile del procedimento è il Settore Pianificazione del Territorio, Servizio commercio, attività produttive e agricoltura - arch. Andrea Locatelli.

Eventuali richieste di informazioni o chiarimenti sulla presente procedura devono essere inviate all’indirizzo: pmcommercio@comune.clusone.bg.it.

BANDO sostegno attività
Allegato formato pdf
Scarica
DOMANDA
Allegato formato docx
Scarica
ELENCO DOMANDE AMMESSE 16122021
Allegato formato pdf
Scarica
ELENCO DOMANDE NON AMMESSE
Allegato formato pdf
Scarica
ELENCO DOMANDE NULLE O SOSTITUITE
Allegato formato pdf
Scarica