NOTA INFORMATIVA Ospitalità a cittadini extracomunitari:
08/11/2018
NOTA INFORMATIVA
Ospitalità a cittadini extracomunitari:


Adempimenti per i privati che, a qualsiasi titolo, forniscono alloggio
Ai sensi dell’art. 7 del TUI (Testo Unico Immigrazione – D. Lgs. 286/1998 e successive modificazioni),
chiunque ospita o da alloggio ad uno straniero o gli cede beni immobili, ha l'obbligo di darne
comunicazione scritta entro 48 ore all'autorità locale di pubblica sicurezza(*).
La comunicazione è sempre dovuta, indipendentemente dalla durata dell’ospitalità o dal fatto che si tratti
di ospitalità a parenti o affini.
La comunicazione scritta deve comprendere, oltre alle generalità del denunciante quelle dello straniero,
gli estremi del passaporto o del documento di identificazione e l'esatta ubicazione dell'immobile ceduto
o in cui la persona straniera è alloggiata od ospitata.

N.B.: Per gli alloggi offerti dai gestori di strutture ricettive (compreso B&B, affittacamere anche non
professionali, case vacanze, ecc.) la comunicazione degli ospiti deve essere effettuata esclusivamente
online attraverso il servizio "Alloggiati Web"
Il modello allegato alla presente nota informativa deve risultare completo in ogni sua parte e tutti
i documenti allegati richiesti. L’incompleta presentazione della domanda e dei suo allegati rendono
di fatto la comunicazione priva di effetti giuridici e oggetto di sanzione amministrativa
Le comunicazioni devono essere inoltrare o depositate a mano presso il Protocollo del Comune di
Clusone oppure inoltrate o depositare presso la Questura di Bergamo nei termini di legge.

Il Comandante Polizia Locale Città di Clusone
Dott. Giuliano Vitali
Documenti
  1. NOTA INFORMATIVA OSPITALITA' STRANIERI
  2. modulo ospitalità stranieri